Mi si è inceppato il lunedì. Gli epic fails del fine settimana #2

Ohi ohi. Lunedì moribondo: reduci da un fine settimana di… (baldoria? magari!) raffreddori e febbri. In questi due giorni mi sono messa a sfornare dolci vegan e morbide brioches. Questo nelle intenzioni, perché nella pratica, complice la stanchezza, ho perso tempo e risorse utili. Infatti ho commesso dei clamorosi errori e questi si sono portati dietro la catastrofe. Il dolce vegan era a base di carote e noci, con farina, zucchero di canna e olio di semi. L’olio lo tengo sotto il lavello, insieme alle pentole che non uso mai che stanno nella destra e a quello d’oliva, all’aceto e all’olio per la frittura che stanno sulla sinistra. Ecco: l’olio per la frittura… è quello di girasole, come l’olio che di solito uso per i dolci vegan. E quello era l’olio messo da parte per buttarlo poi nel fustone della raccolta degli olii usati e stava infatti sulla destra. E invece? Capito? Ho utilizzato l’olio bruciato… Mi sarei bastonata!

Ecco il mio epic fail n°1. Avrei voluto buttare anche la teglia da quanto ero inc@!!@@$$@ nera!

epic fail

Solo dopo aver infornato la torta ho capito che c’era qualcosa che non andava. Venti minuti e tutto mi si è chiarito. Ho controllato sotto il lavello e ho visto le due bottiglie: una mezza vuota, quella dell’olio usato, e una piena, quella che ancora dovevo aprire e che avrei dovuto usare per il dolce. Nell’aria un fetore di olio usato… Che schifo. Ho aperto e buttato tutto quanto. Sob, che erroraccio!!

L’altra grande epic fail è stata la lievitazione delle brioches. Dovevano venir fuori delle morbide brioche da inzuppare nel latte e invece? Delle sole che si sono solo allargate senza lievitare. Almeno come gusto queste si salvavano, ma sono dure come pietre.

epic fail-2

Morale della favola? Se qualcosa va storto meglio che lo lasci andare storto: stai con le mani in mano e non fare nient’altro che alzare la cornetta del telefono e ordinare una pizza. Almeno lei non ti deluderà (spero!).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...